COME ADERIRE AD EBiT LAZIO

Il contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) e la contrattazione integrativa territoriale (CIT), prevedono l’adesione all’Ente Bilaterale da parte delle Aziende che hanno del personale alle proprie dipendenze.
Le Aziende ed i loro dipendenti iscritti, ed in regola con i versamenti contributivi, possono usufruire dell’ampia gamma dei servizi definiti annualmente da Ebit Lazio e pubblicati sul sito.
L’entità delle quote economiche mensili da versare ad Ebit Lazio, sono definite dall’art. 23 del CCNL per i dipendenti del Terziario, della Distribuzione e dei Servizi e, per il solo territorio di Roma e provincia, dall’allegato 1 del contratto integrativo territoriale del 29 gennaio 2003.
In attuazione dei contratti collettivi richiamati, le aziende dovranno versare le quote di loro pertinenza e quelle dei loro dipendenti, a cui devono operare la relativa trattenuta in busta paga, per quattordici mensilità.

QUANTO VERSARE  EBiT LAZIO

Per le Aziende operanti a Roma e Provincia:

Quota Azienda 0,15%; quota dipendente 0,05%; totale quota 0,20% da calcolare su paga base tabellare, indennità di contingenza e terzo elemento.
(Esempio: su una retribuzione di 1.618,75 euro, in atto a maggio 2021 e riferita ad un dipendente inquadrato al IV Livello, la quota a carico Azienda è di 2,43 euro, mentre quella a carico del lavoratore è di 0,81 euro. Il totale della quota mensile corrisponde a 3,24 euro, ovvero a 45,36 euro l’anno).

 

TABELLA CALCOLO CONTRIBUTI SU AZIENDE CON UNITA’ OPERATIVE SU ROMA E PROVINCIA

EbiT Lazio - TABELLA CALCOLO CONTRIBUTI SU AZIENDE CON UNITA’ OPERATIVE SU ROMA E PROVINCIA

Per le Aziende operanti nelle province di Rieti, Viterbo, Frosinone e Latina:

Quota azienda 0,10%; quota dipendente 0,05%; totale quota 0,15% da calcolare su paga base tabellare, indennità di contingenza e terzo elemento.
(Esempio: su una retribuzione di 1.618,75 euro, in atto a maggio 2021 e riferita ad un dipendente inquadrato al IV Livello, la quota a carico dell’Azienda è di 1,62 euro, mentre quella a carico del lavoratore è di 0,81 euro. Il totale della quota mensile corrisponde a 2,43 euro, ovvero a 34,02 euro l’anno);

TABELLA CALCOLO CONTRIBUTI SU AZIENDE CHE RISIEDONO

SU RIETI, VITERBO, LATINA, FROSINONE

EbiT Lazio - TABELLA CALCOLO CONTRIBUTI SU AZIENDE CON UNITA’ OPERATIVE SU RIEITI, VITERBO, FROSINONE, LATINA

COME VERSARE

  • Come previsto dalla convenzione nazionale sottoscritta tra INPS e Organizzazioni nazionali stipulanti il CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi, gli importi potranno essere versati mensilmente dal datore di lavoro tramite il modello F24.

    Il codice tributo da indicare nell’apposita sezione INPS modello F24 è EBCM.

Nel caso di sede operative aziendale
solo su Roma e Provincia.
(anche qualora la sede legale/amministrativa dell’azienda sia situata in altra Regione/Provincia)

F24

Sezione INPS

EbiT Lazio - F24  Roma e Provincia

Aziende Multilocalizzate

Le aziende organizzate con filiali o articolazioni operative in differenti province e regioni, cosiddette multilocalizzate, che debbono corrispondere quote associative a più enti bilaterali territoriali, dovranno farlo compilando il modello F 24 e prestando attenzione al corretto inserimento dei codici INPS territoriali, affinché vi sia corrispondenza tra le quote trattenute a dipendenti operanti nella singola provincia e l’Ente Bilaterale di riferimento (esempio: codice sede INPS Roma per le quote economiche trattenute a lavoratori operanti in questa provincia; codice sede INPS Milano per le quote trattenute a lavoratori in questa provincia; codice sede INPS Latina per le quote economiche trattenute a lavoratori operanti in questa provincia e, via così, per quante sono le province ove operano i propri dipendenti)  

Il codice tributo da indicare nell’apposita sezione INPS modello F24 è EBCM.

Nel caso di sedi operative aziendali
su più Province bisogna utilizzare
una riga per ciascuna di esse,
avendo cura di inserire lo specifico
codice sede INPS.
Non è assolutamente corretto
il versamento unico sulla provincia
della sede legale. Il codice EBCM è
unico per tutte le provincie d’Italia.

EbiT Lazio - F24 Aziende Multilocalizzate

7000 sede operativa su Roma e Provincia
4900 sede operativa su Milano e Provincia
4000 sede operativa Latina e Provincia
3300 sede operativa su Frosinone e Provincia
9200 sede operativa su Viterbo e Provincia
6900 di sede operativa su Rieti e Provincia

Eventuali Ritardi e/o Irregolarità

Le aziende in ritardo con i pagamenti della contribuzione dovuta ad Ebit Lazio, o non in regola con i versamenti, potranno sanare la loro posizione contattando EBIT Lazio, utilizzando i seguenti canali: Tel. 066833707; info@ebitlazio.it

CONTRIBUTO ASSISTENZA CONTRATTUALE

Il vigente CCNL del Terziario, della Distribuzione e dei Servizi, all’art. 257, definisce le finalità e gli scopi dei contributi assistenza contrattuale (“…. assicurare le funzioni di tutela e di assistenza delle proprie strutture sindacali, anche territoriali, al servizio dei lavoratori e dei datori di lavoro Confcommercio, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uitucs-Uil….”).

La contribuzione economica da destinare a tale istituto contrattuale, è stata definita nei precedenti contratti nazionali ed è composta di due aliquote, da calcolare su paga base, indennità di contingenza e terzo elemento della retribuzione di ogni dipendente, per 14 mensilità:

Aliquota Azienda 1,20%; Aliquota Dipendente 0,10%.

Ogni datore di lavoro, mensilmente, provvederà ad effettuare la trattenuta al dipendente in busta paga ed a versarla mediante il modello F 24, distinguendo tale importo con il codice contributo W030.
La parte spettante l’Azienda, sarà versata nel medesimo modello F 24, distinguendola con il codice contributivo  W020

 

SERVIZI
CHI SIAMO
ACCEDI/REGISTRATI
CONTATTI