Sicurezza scende in strada
Sicurezza scende in strada
“La sicurezza sul lavoro scende in strada”
24 May 2024

“La sicurezza sul lavoro scende in strada”: si rinnova l’iniziativa di Ebit Lazio per divulgare la cultura della prevenzione e della formazione nel commercio
Nuovi appuntamenti nella regione per l’iniziativa “La sicurezza sul lavoro scende in strada” organizzata da Ebit Lazio, l’ente bilaterale del Terziario, Distribuzione e Servizi del Lazio, costituito pariteticamente da Confcommercio e dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs. Dopo il successo degli anni precedenti, l’iniziativa riparte con un tour in quattro tappe: dal 28 al 30 maggio, dal 2 al 4 luglio, dal 17 al 19 settembre e dal 5 al 7 novembre.

Il primo appuntamento è a Roma, nel V Municipio, che ha anche patrocinato l’iniziativa. Martedì 28 maggio alle ore 10:00, presso il Centro Anziani di Tor Sapienza, in via De Pisis, ci sarà la presentazione dell’evento alla quale parteciperanno i vertici di Ebit Lazio (presidente Guido Lazzarelli, vicepresidente Vittorio Pezzotti, Direttrice Fulvia Silvestroni), Massimiliano Pietrosanti, referente di Rete Imprese, Marco Pietrosanti, presidente della Commissione Commercio del V Municipio, e i rappresentanti delle istituzioni e dell’associazionismo.

“Oggi la sicurezza viene considerata un costo o un mero adempimento burocratico, senza considerarne l’importanza sia per i lavoratori che per gli stessi datori di lavoro”, ha dichiarato Vittorio Pezzotti. “Questa iniziativa si pone come obiettivo il tenere costantemente aggiornati tutti coloro che operano nel commercio sulle malattie professionali, sui rischi, sugli accorgimenti per tutelare la propria salute. Nel corso delle quattro tappe distribuiremo materiale informativo negozio per negozio e parleremo con centinaia di datori di lavoro e di lavoratori, perché la cultura della sicurezza e la percezione del rischio devono avere la giusta considerazione”, conclude il vicepresidente di Ebit Lazio. Tra le iniziative messe in campo ci sono l’affissione di locandine, la distribuzione di materiale informativo, la consegna di kit di primo soccorso, lo svolgimento di corsi di formazione, check-up gratuiti dell’attività in ambito di sicurezza

| SCARICA LA LOCANDINA |